martedì 23 febbraio 2016

"Provato per Voi": Capi training Mountain Athletics di The North Face

Io - ve lo confesso - sono uno di quelli che ama allenarsi all’aperto: magari facendo cross training tra le discipline (scialpinismo, trail running, nuoto, MTB o bici da strada e via andare). E alla sola idea di mettermi a fare qualche esercizio di potenziamento in palestra, mi viene il mal di stomaco o – ancora peggio - mi viene da sbadigliare. Immaginate quindi la mia sorpresa quando mi sono trovato a Londra alla presentazione della nuova collezione Mountain Athletic e – ad un certo punto – ho capito che per provare i nuovi capi avrei dovuto sostenere una tipica sessione di workout che i ragazzi del Team The North Face fanno nella loro routine quotidiana di allenamento.

Ma accidenti, ho capito subito che quello che avrei affrontato non sarebbe stato un normale (e forse anche un po’ noiosetto) allenamento da palestra. Forse perché l’istruttore era un energumeno chiamato John Stratford, ex militare della marina britannica e di professione Adventure Training Instructor. Forse perché ad allenarsi con noi c’era James Pearson, uno tra i più forti e talentuosi scalatori del mondo. Insomma, lo ammetto: sono stato dovutamente maltrattato e lasciato in un bagno di sudore dopo solo pochi minuti di esercizi!

L’aspetto positivo è che così ho potuto testare davvero i pantaloncini Kilowatt Short, la maglietta Ma Graphic Reaxion e le abbinate scarpe Litewave Ampere. La caratteristica principale di questi capi è il tessuto FlashDry-XD™ estremamente resistente (soprattutto nelle zone dove è più facile l’abrasione), traspirante al punto tale da mantenere sempre il corpo fresco e asciutto e flessibile in modo da garantire qualsiasi tipo di movimento.

E in effetti in questa durissima  sessione di allenamento, malgrado il sudore che mi scendeva addosso copioso e i movimenti pazzeschi e veloci che ero costretto a fare, devo dire che l’abbigliamento ha mantenuto un elevato livello di comfort, assicurando allo stesso tempo una tenuta perfetta. Lo stesso si può dire delle scarpe Litewave Ampere, che offrono un così elevato livello di protezione e stabilità da poter essere usate anche  in outdoor.

In sintesi, si nota davvero che la linea di abbigliamento Mountain Athletic è stata realizzata osservando a lungo gli atleti del team The North Face nelle loro sessioni di workout indoor e cercando di realizzare un serie di capi che potessero essere al tempo stesso comodi e traspiranti. Ma aggiungendo anche un tocco di street style che li rendono perfetti anche per essere indossati in situazioni casual che non hanno nulla a che fare con l’allenamento!

Siete curiosi di sapere come si allenano i campioni del team North Face? Siete interessati a sapere quali sono i principali esercizi che svolgono in palestra? Vorreste seguire un ciclo di allenamento che vi aiuti ad essere pronti per un trail o per una scalata o per una scialpinistica? Quello ve lo racconterò nel mio prossimo articolo... Stay tuned!



- See more at: http://www.actionmagazine.it/provato-per-voi/20160222182-capi-training-mountain-athletic-di-the-north-face/#sthash.tKFEtss3.dpuf

James Pearson: rock climber
Sir Ranulph Fiennes