mercoledì 1 marzo 2017

Una giacca da Circolo Polare Artico firmata DF Sport Specialist

Pubblicato su Action Magazine


prima della partenza con Paolo D'Agostino, altro Finisher


Per la sua impresa alla Rovaniemi150 Max Marta ha deciso di affidarsi a DF Sport Specialist, che si è rivelata all’altezza delle temperature glaciali.

Preparare una gara extreme come la Rovaniemi 150, una Arctic Winter Race che si corre in Lapponia, in totale autonomia e in pieno inverno, non significa solo allenarsi. Significa anche organizzare una borsa che deve essere in grado di avere un peso non eccessivo (va trascinata su una pulka, cioè una slitta legata alla vita) e al tempo stesso contenere tutto il necessario per sopravvivere al freddo dell’artico. Significa preparare con attenzione maniacale una strategia alimentare che permetta di avere cibo a sufficienza per 150km. E soprattutto significa provare, testare e riprovare ancora l’abbigliamento che si indosserà. E diciamocelo: sapendo di poter andare incontro a temperature che possono arrivare a -30° l’istinto ci fa subito optare per i capi tecnici più costosi. “Se costa tanto – pensiamo – sarà per forza ottimo!” La vecchia battuta “pago, pretendo!” ci condiziona molto più di quanto nessuno di noi sia disposto ad ammettere.
Per mia fortuna, conosco da tempo la qualità e l’affidabilità dei prodotti a marchio DF Sport Specialist, ed è per questo che mi sono rivolto a loro per cercare l’abbigliamento per la Rovaniemi 150. Il rapporto tra prezzo e qualità di questi capi è talmente alto da farti trasecolare immaginando i margini realizzati dalle altre case produttrici di materiale tecnico.




L’equipaggiamento

Per questa impresa io ho indossato la giacca DF MOUNTAIN M 3 STRATI STRECH M6K030, leggera, traspirante, impermeabile, con un cappuccio perfettamente disegnato e confortevole con un set di tasche e zip sotto  le ascelle facilmente raggiungibili e pronte all’uso.  Io non avevo con me nessun altro Goretex, avevo solo questa giacca che costa 99.00 euro (vi giro subito il link e vi invito a visionare sul sito).
Nel pre e post gara, l’ho abbinata con una giacca da Euro 69,90 e a dei pantaloni da Euro 59,90, accoppiata ammirata dai tanti Ultra Winter Runners presenti da più nazioni. Come intimo in gara (!) ho usato una doppia maglia, di cui una era la DF Sport Specialist  da euro 29,90, in abbinata a una doppia calzamaglia di cui una da euro 24,50.


Cosa vi posso dire? Sono uno dei 18 Finisher a piedi sulla 150Km e il materiale DF Sport Specialist si è rivelato all’altezza della situazione. Ovvio che a questo punto ritengo che chiunque altro, come farò io, possa serenamente usarlo durante dei bei week-end invernali in montagna, sciando in pista, facendo dello sci alpinismo o passeggiando con le ciaspole. Comfort garantito e anche -che non guasta mai- un buon livello di eleganza sportiva!